Aule green per il liceo Democrito di Roma

Dieci nuove aule didattiche arredate, tutte dotate di impianto wi-fi e lavagne interattive per facilitare la didattica in presenza, una sala professori e quadrupli servizi igienici per studenti, docenti e per cittadini affetti da disabilità motoria. Così il liceo Democrito di Acilia – in provincia di Roma – ha fatto un passo verso il futuro.

 

aule greenAule green per il liceo Democrito di Roma



Aule green per il liceo Democrito di RomaAule green per il liceo Democrito di Roma

 

«Abbiamo realizzato questo progetto con immenso piacere, consegnando la nuova struttura nella sede centrale del Liceo Democrito. Sia per fornire al settore scolastico una struttura che supporti l’apprendimento e lo sviluppo dei ragazzi sia per l’attenzione all’ambiente» spiega il nostro AD Vito Amati. «Il progetto ospita 10 aule, progettate e realizzate con la collaborazione di Natura e Architettura di Roberto Ortolani – ha aggiunto - tutti gli ambienti sono stati coibentati e dotati di impianti di climatizzazione inverter, acusticamente confortevoli grazie anche al controsoffitto realizzato con pannelli fonoassorbenti e dotati di impianto d’illuminazione a led che si attiva al passaggio». Nella progettazione nulla è stato lasciato al caso. Infatti sono state utilizzate tecniche innovative e materiali a basso impatto ambientale. «La struttura è dotata inoltre di un impianto fotovoltaico per aver il minor impatto sull’ambiente nel quale si immerge.

 

aule green1aule green2
 

aule green3

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Questi progetti fanno capire l’immenso supporto che questo mondo può dare e come può addirittura sostituirsi all’edilizia classica», ha concluso Amati. Soddisfazione è stata espressa dalla sindaca Raggi che sta valutando l’ipotesi di ripetere l’esperienza di edifici scolastici modulari, per dare una risposta all’esigenza di aule. «Abbiamo risposto a un fabbisogno di aule - ha detto Raggi- realizzando un progetto pilota per Roma. Questo padiglione rispetta i criteri della bioedilizia, è coibentato, di fatto per noi costituisce un modello». «Abbiamo sperimentato nuovi criteri - ha concluso -. Gli studenti e i docenti passano la maggior parte del tempo a scuola e noi vogliamo dare loro quella consapevolezza che possa farli crescere come adulti responsabili».

 

equipo


 

La scuola realizzata da Algeco potrebbe diventare un punto di riferimento per la Città Metropolitana di Roma. «Abbiamo consegnato alla Dirigente scolastica del Liceo “Democrito” di Casal Palocco una struttura tecnologica e ad alta sostenibilità ambientale», ha detto Teresa Zotta, vicesindaco di Città Metropolitana che di un sopralluogo ha visto di persona come la nuova infrastruttura scolastica rispetti i più elevati standard qualitativi. Tutto questo è stato possibile grazie alla professionalità e alla competenza dei tecnici Algeco. La società nel corso del tempo si è specializzata, tra le altre cose, nella progettazione di scuole, asili nido, istituti e collegi in conformità ai più rigorosi standard sanitari e di sicurezza. Tutto questo senza perdere di vista il benessere di chi li utilizza. Oggi Algeco ha il know how necessario per studiare con cura soluzioni mirate per una perfetta, economica ed efficiente gestione degli edifici scolastici. La proposta per il settore dell’istruzione è composta da soluzioni complete per le classi e per tutto il reparto delle scuole, partendo da un concetto basato sul modular building per un funzionamento pratico e veloce.

 

Fonte Il Messaggero